Presentato questa mattina il “Premio di Laurea Antichi” in collaborazione con Scientia Iuris

Presentato questa mattina il “Premio di Laurea Antichi” in collaborazione con Scientia Iuris

Mar 15, 2021 News

Scientia Iuris, il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena e la Fondazione Polo universitario grossetano sono lieti di comunicare l’istituzione del “Premio di laurea Antichi“, rivolto ai laureati in Giurisprudenza.

La partecipazione è aperta ai laureati in Giurisprudenza dell’Università di Siena, con votazione non inferiore a 108, che hanno discusso o discuteranno una tesi nel settore del Diritto commerciale o nel settore della Storia del Diritto medievale e moderno, nel periodo dal primo gennaio 2020 ale 31 luglio 2021.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto Scientia Iuris, start up grossetana nata per sviluppare progetti di formazione giuridica professionale e promuovere eventi in ambito giuridico, economico e sociale.

Siamo orgogliosi che a Grosseto start up come Scientia Iuris valorizzino l’impegno dei laureati in Giurisprudenza, dato che nel nostro territorio c’è una lunga tradizione di giuristi che si sono distinti in modo significativo nello studio e nell’interpretazione del Diritto”, ha affermato la presidente della Fondazione Polo universitario grossetano Gabriella Papponi Morelli, a cui fa seguito la dichiarazione della professoressa Maura Mordini, docente di Storia del Diritto romano e Storia del Diritto medioevale e moderno del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena: “Sottolineo l’importanza del premio per i neolaureati, poiché rappresenta un rilevante incentivo nella delicata fase tra il completamento degli studi accademici e l’inizio del praticantato o dell’attività lavorativa vera e propria”.

“Con il ‘Premio di laurea Antichi’ vogliamo puntare l’attenzione dei laureati in giurisprudenza dell’Università di Siena sui giuristi grossetani per promuoverne la conoscenza. Ringraziamo il Dipartimento di Giurisprudenza e la Fondazione Polo universitario grossetano per la massima disponibilità che ci è stata accordata: stiamo già lavorando ad altri eventi al fine di far convergere sempre più il mondo del lavoro con quello accademico”, ha aggiunto Giovanni Niccolò Antichi di Scientia Iuris.